Riepilogo

E’ necessario avere un titolare (persona fisica o giuridica) che, se vuole, può nominare uno o più responsabili (persone fisiche o giuridiche) mentre deve in ogni caso nominare uno o più incaricati che possono essere solo persone fisiche. Il titolare impartisce istruzioni e individua i compiti del responsabile che, a sua volta impartisce istruzioni e individua i compiti dell’incaricato.

Trattamento da parte di privati ed enti pubblici economici
Dati personali: consenso espresso (scritto o orale) dell’interessato tranne i casi dell’art.24
Dati sensibili: consenso scritto ed autorizzazione oppure provvedimento del garante che specifica le finalità di interesse pubblico del trattamento.
Dati giudiziari: autorizzazione deducibile da espressa disposizione di legge o da provvedimento del Garante che specifichino le rilevanti finalità di interesse pubblico del trattamento, i tipi di dati trattati e di operazioni eseguibili.

Trattamento da parte di soggetti pubblici
Dati personali: per finalità istituzionali e secondo le norme.
Dati sensibili: autorizzazione della legge.
Dati giudiziari: autorizzazione della legge o provvedimento del garante che specifica le finalità di interesse pubblico.

Siti suggeriti da Tesi in diritto