Home » Ecologia umana

Ecologia umana

Chiedi info su questa tesi o chiedi una consulenza per una tesi in diritto canonico

Il presente lavoro è il risultato di un’attività di ricerca e di studio dedicata al tema “dell’ ecologia umana”. Questa tematica, che in gran parte è ancora inesplorata, si connette strettamente a quella branca della scienza definita con il termine “ecologia” che studia i rapporti fra gli esseri viventi e l’ambiente fisico circostante e i rapporti reciproci fra gli esseri viventi. “L’ ecologia umana” in origine rappresenta la disciplina che studia il complesso di interazioni delle popolazioni e delle comunità umane sia tra loro sia con i fattori che costituiscono il relativo ambiente, in vista del proprio adattamento e di una corretta gestione degli ecosistemi.

Infatti l’uomo si rapporta con una pluralità di ecosistemi tra i quali è compreso anche l’ecosistema umano che consiste in un sistema di componenti e di fattori fisici, chimici, biologici e sociali, economici, etici, estetici, religiosi, politici, ecc. in continua trasformazione. La molteplicità di fattori in grado di influenzare l’equilibrio dell’ecosistema umano ha condotto alcuni biologi, medici, economisti ed antropologi ad elaborare ciascuno una propria concezione di “ecologia umana”.

Ciò fa sì che non si possa parlare di un concetto unitario di “ecologia umana” ma che si debba piuttosto analizzare il tema scegliendo preventivamente il punto di vista dal quale procedere. Il presente lavoro è finalizzato a studiare “l’ ecologia umana” dal punto di vista dell’esperienza religiosa cattolica. L’incipit dell’indagine, quindi, consiste nella definizione della nozione cattolica di “ecologia umana” ricostruita mediante lo studio dei documenti del Magistero della Chiesa. La locuzione “ecologia umana” è utilizzata per la prima volta da Giovanni Paolo II nell’Enciclica Centesimus annus dalla quale si evince che l’ecologia umana rappresenta l’obiettivo della costruzione di un rapporto equilibrato dell’uomo con i propri simili. Tale obiettivo può essere raggiunto solo fondando il rapporto dell’uomo con i suoi simili su valori etici improntati alla tutela e al rispetto della dignità dell’individuo, inteso come persona fatta ad immagine e somiglianza di Dio e, per questo motivo, partecipe del Suo progetto di creazione.

Ogni momento della vita dell’uomo, dalla procreazione alla morte deve essere vissuto alla luce di questo valore fondamentale. Pertanto al fine di comprendere le implicazioni concrete della costruzione dell’etica dell’ecologia umana è opportuno analizzare i testi del Magistero della Chiesa dedicati alle diverse fasi della vita dell’uomo, ritenute determinanti per la sua evoluzione e la sua crescita. In particolare si presterà attenzione al tema della procreazione, a quello della cultura, all’economia e al lavoro. Però Giovanni Paolo II sostiene che la costruzione dell’etica dell’ecologia umana presuppone necessariamente che il valore del rispetto della dignità dell’individuo sia insegnato all’uomo.

L’educazione dell’uomo al rispetto della dignità dell’individuo deve avvenire nella famiglia che perciò è considerata il luogo della costruzione di un’autentica ecologia umana. Quindi la ricerca sul tema “dell’ ecologia umana” deve concentrarsi sulla istituzione familiare che verrà analizzata attraverso lo studio dei documenti del Magistero della Chiesa e delle norme del codice di diritto canonico.

Chiedi info su questa tesi o chiedi una consulenza per una tesi in diritto canonico

Informativa privacy

Siti suggeriti da Tesi in diritto