Benvenuto su Tesi in diritto

Ho deciso di realizzare questo sito per dedicare uno spazio a coloro che si accingono alla redazione di un qualsiasi elaborato in materia giuridica. Il diritto rappresenta una disciplina di innegabile interesse, affatto noioso e freddo come spesso alcuni affermano.

E la redazione di una tesi in diritto, in particolare, costituisce il giusto momento di transizione dall’Università alle professioni forensi, dal mondo della parola alla dimensione del foro, ahimè ancora poco ispirata ai principi Chovendiani dell’immediatezza, della concentrazione e dell’oralità. Questo passaggio può risultare traumatico se non è accompagnato da un valido supporto e, purtroppo, a volte in ambiente accademico non ci sono le condizioni ottimali perché ciò avvenga. Lo smarrimento generato dal fatto di trovarsi davanti ad un foglio bianco e non sapere da dove cominciare è una sensazione che abbiamo conosciuto tutti e che tuttavia, con un piccolo input, si può facilmente superare.

(altro…)

Regolamento Europeo 679/2016 sulla Data Protection (GDPR)

Nel nostro Paese la tutela della riservatezza dei dati finora è stata affidata al Testo unico in materia di privacy approvato con il d.lgs. n.169 del 2003 che raccoglie la maggior parte delle disposizioni inerenti alla privacy e al trattamento dei dati, recependo le Direttive 95/46/CE e 58/2002/CE.

Tale disciplina si avvia ad essere sostituita dal Regolamento Europeo 679/2016 sulla General Data Protection Regulation (GDPR) approvato nell’aprile del 2016 che trova applicazione a decorrere dal 25 maggio 2018 ed è obbligatorio in tutti i suoi elementi nonché direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri. Si tratta, quindi, di una disciplina pan europea. Tuttavia, la sola esistenza ed applicazione del GDPR non comporta, l’abrogazione automatica del citato Testo unico e delle altre 27 diverse legislazioni nazionali finora vigenti.

(altro…)

Etica del lavoro e mobbing

Dal punto di vista giuridico, il fenomeno del mobbing, del quale la giurisprudenza si interessa ormai da almeno venti anni, non ha ancora trovato in Italia una definizione legislativa, in assenza di una legge nazionale al riguardo.

In campo medico appare invece sostanzialmente consolidata la definizione data da Heinz Leymann, padre indiscusso del concetto di mobbing, da lui elaborato nei primi anni ’80 del secolo scorso e definito “una comunicazione conflittuale sul posto di lavoro tra colleghi o tra superiori e dipendenti nella quale la persona attaccata viene posta in una posizione di debolezza e aggredita direttamente o indirettamente da una o più persone in modo sistematico, frequentemente e per un lungo periodo di tempo, con lo scopo o la conseguenza della sua estromissione dal mondo del lavoro”.

Dati del libro

TitoloEtica del lavoro e mobbing
Autore: Gallo Fabio M.; Iavarone Luigi; Ferracuti Stefano
Prezzo: € 12,75
Anno: 2012
Altri dati: 212 p., brossura
Editore: Aracne  (collana Lavoro etica e diritto)
Acquista su IBS

Intorno alla legge. Il diritto come dimensione del vivere comune

Viviamo in una società satura di diritto, di regole giuridiche dalle provenienze più diverse, imposte da poteri pubblici o da potenze private. Negli ultimi secoli infatti il campo di esercizio del diritto si è via via esteso, inglobando questioni affidate un tempo al governo della religione, dell’etica, del costume, della natura. Le nuove tecnologie della vita genetiche, riproduttive, di prolungamento artificiale della vita – e di controllo – con la possibilità di accesso da parte di enti privati e istituzioni alla privacy individuale – hanno posto il diritto al centro di una fitta rete di questioni etiche e politiche.

La consapevolezza sociale non è sempre adeguata alla complessità di questo fenomeno, che rivela anche asimmetrie e scompensi, con un diritto invadente in molti settori e assente dove più se ne avvertirebbe il bisogno.

Il libro di Stefano Rodotà affronta in tutta la sua vastità il tema del diritto in relazione alle scelte etiche, sociali e politiche della società contemporanea, alla pervasività del suo potenziale dominio e, di conseguenza, ai limiti da imporre al suo esercizio.

Dati del libro

TitoloIntorno alla legge. Il diritto come dimensione del vivere comune
Autore: Zagrebelsky Gustavo
Prezzo: € 18,70
Anno: 2009
Altri dati: 409 p., brossura
Editore: Einaudi
Acquista su IBS

Siti suggeriti da Tesi in diritto



Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza degli utenti. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro uso. Maggiori informazioni | Chiudi